Login

Accedi all'area riservata
Arcieri del Cangrande
Finale Regionale Trofeo Pinocchio 2018 PDF Stampa E-mail

Ceregnano (RO) 27 maggio 2018

Nella bella cornice allestita dagli Arcieri Due Tigri a Ceregnano (RO), si è svolta domenica 27 maggio 2018 la Finale Regionale Veneta del Trofeo Pinocchio. Oltre cento i piccoli atleti sulla linea di tiro, accompagnati dai propri tecnici, a testimonianza dell’importanza di questa manifestazione, che è per molti giovani l’esordio nelle manifestazioni ufficiali Fitarco, e che rappresenta sempre più spesso il trampolino di lancio verso mete più importanti, prima tra tutte l’ingresso nei Gruppi Regionali del Veneto.

Due i giovanissimi atleti in gara per i colori del Cangrande, Martina Sona e Ballestriero Riccardo, accompagnati dal loro tecnico Assunta Atorino che da mesi lavora con loro con passione, pazienza e grande professionalità.

Riccardo, esordiente in questa manifestazione, sconta un po’ di emozione all’inizio della gara, ma poi via via si riprende con grande determinazione e termina la sua prestazione con un ottimo punteggio, migliorando di ben 5 posti e 4 punti la sua posizione di qualifica alla manifestazione.

Martina a sua volta stravince la gara, con una prestazione eccellente, realizzando il suo record personale e il secondo miglior punteggio italiano di questa fase della manifestazione. Questo le vale la qualificazione alla Finale Nazionale di Ascoli Piceno del 17 giugno, dove insieme agli altri 11 compagni di avventura difenderà i colori della Squadra Regionale del Veneto. L’intera Società degli Arcieri del Cangrande accompagnerà la propria giovanissima portacolori Martina con il cuore e il proprio tifo.

 
Campionati Italiani Indoor 2018 PDF Stampa E-mail

Rimini, 24-25 Febbraio 2018

Si è concluso oggi a Rimini il 45° Campionato Italiano Indoor, un Campionato con numeri impressionanti, basti pensare alla linea di tiro con schierati ben 131 paglioni, probabilmente la più lunga del mondo. Gli Arcieri del Cangrande erano presenti con due squadre Compound, una Seniores e una Master Maschili, e con un Seniores Olimpico.

Dopo l’entusiasmante prestazione ai Regionali Indoor di Belluno, era grande l’attesa per questa nuova sfida, che ha comunque portato a buoni risultati e piazzamenti onorevoli, anche se purtroppo lontani dai podi ai quali ultimamente ci eravamo un po’ abituati.

La squadra Senior Maschile Compound (Zonato, Chiapperini, Ursachi) schiera tre atleti debuttanti a questa manifestazione, e nonostante i mesi di allenamento e di preparazione, la tensione, l’emozione e qualche problema tecnico fanno la loro parte, l’inizio della gara è piuttosto difficile, e quando finalmente il terzetto comincia a ingranare la rimonta si dimostra tutt’altro che facile. Alla fine comunque la Squadra, qualificata come decima si classifica all’ottavo posto.

Più movimentata la storia della Squadra Master (Milani, Bertagnoli, Marchesini), che lotta fin dall’inizio nelle posizioni centrali della classifica, e poco oltre la metà gara riesce a salire fino alla terza posizione, poi un attimo di distrazione e il crollo fino alla settima posizione, con un recupero finale fino al quinto posto, che conferma il piazzamento di qualifica.

In questo contesto spicca la prestazione di Giuseppe Milani, che resta per tutta la gara nel quintetto di testa, dove le posizioni si alternano a ogni volee tra i cinque atleti raccolti nello spazio di due soli punti.  Alla fine Giuseppe resta fuori dal podio per un solo punto, con un ottimo quarto posto di classe.

Nel pomeriggio è la volta di Enrico Antonello che, qualificato al 31° posto, gareggia ai margini della zona occupata dai Nazionali e dagli Olimpionici. La gara è lunga, iniziata anche con notevole ritardo, ma Enrico la gestisce bene e piano piano risale la classifica fino a terminare a un onorevole 21° posto, risalendo ben 10 posizioni rispetto alla qualifica.

Nel complesso quindi, pur non nascondendo un po’ di delusione, è stata una trasferta che ha sicuramente confermato, e in qualche caso migliorato, i valori con i quali ci eravamo presentati. Era da qualche anno che la Società non si presentava agli Italiani con due squadre, di cui una completamente nuova, e come ogni debutto anche questo ha imposto il suo prezzo, ma il potenziale di crescita è enorme, e da domani comincia il nuovo lavoro di avvicinamento agli obiettivi della stagione all’aperto, l’esperienza di Rimini è il patrimonio di partenza per le nuove e avvincenti sfide della prossima stagione.

 

 
Regionali Indoor 2018 PDF Stampa E-mail

Ricco Bottino per gli Arcieri del Cangrande ai Campionati Regionali Indoor 2018

Una trasferta straordinaria, in una sede assolutamente eccezionale come la Spes Arena di Belluno, capace di contenere 144 arcieri per turno di gara, ovvero i migliori atleti del Veneto, che si sono sfidati il 10 e 11 febbraio 2018 per due intere e lunghissime giornate.

Due giornate di gara sicuramente intense, sia per la parte agonistica che per la tensione, affrontate brillantemente dai nostri atleti, che si erano preparati a lungo per questo importante appuntamento, fondamentale test di valutazione del lavoro svolto assieme ai Tecnici in questi mesi.

Il bottino finale è di due medaglie d’oro, cinque d’argento e quattro di bronzo, oltre a una serie di piazzamenti di buon livello per individuali e squadre, che delineano nel complesso una trasferta molto positiva, dove sono stati raggiunti risultati di assoluto rilievo agonistico, che riportiamo qui sotto nel dettaglio.

Campionato di Classe:

Oro Master Maschile Compound per Davide Bertagnoli;

Argento Master Maschile Compound per Paolo Marchesini

Bronzo Senior Maschile Compound per Ursachi Serghej

Bronzo Senior Femminile Compound per Petra Camiletti

Bronzo Senior Maschile Olimpico per Enrico Antonello

Oro a squadre Senior Maschile Compound (Ursachi, Chiapperini, Zonato)

Argento a squadre Senior Femminile Compound (Camiletti, Modenini, Martino)

Argento a squadre Master Maschile Compound (Bertagnoli, Marchesini, Adami)

Campionato Assoluto:

Argento individuale Compound per Serghej Ursachi

Argento a squadre Compound Maschile per Ursachi, Zonato e Bertaso

Bronzo a squadre Compound Femminile per Camiletti, Modenini e Martino


Seguono poi gli ottimi piazzamenti delle due squadre debuttanti:

Quinto posto Squadra Senior Maschile Olimpica (Antonello, Sartori, Masnovo)

Quinto posto Squadra Ragazzi Maschile Olimpica (Bonazzi, Mattei, Di Pietro)

..e quelli degli individuali:

- nell’arco Olimpico per: Martina Sona (4° GF), Chiara Pigaiani (10° AF), Mirco Bonazzi (10° RM), Pietro Mattei (12° RM), Marco Galvani (14° OL), Gianluca Sartori (15° SM), Andrea Di Pietro (24° RM)

- nell’arco Compound per: Paolo Finotti (5° JM), Claudio Chiapperini (5° SM), Mattia Zonato (6° SM), Mattea Modenini (7° SF), Michele Bertaso (12° SM)

Un grande applauso quindi agli “adulti”, anche ai debuttanti come Alberto, Nazzareno e Marzia, che hanno saputo entrare da protagonisti nel Campionato, portando un contributo fondamentale alla propria squadra.

Inoltre un applauso speciale ai nostri atleti delle classi giovanili Olimpica e Compound, loro sì tutti debuttanti a un Campionato Regionale Indoor, che dopo un primo comprensibile momento di “smarrimento” per una location simile, hanno condotto e portato a termine la gara con risultati di assoluto rispetto.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 19
 
 
Copyright © 2018 Arcieri del Cangrande. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Design by augs-burg.de & go-vista.de
 
 
     
 
   
Design by windows vista forum and energiesparlampen